728 x 90



    All Posts

    • “IMPRESSIONI DI NOVEMBRE”

      “IMPRESSIONI DI NOVEMBRE”4

      La locandina rappresenta un’angosciante scena di case diroccate e distrutte dal sisma tra le quali si vede, in primo piano, uno dei luoghi più caratteristici dell’Irpinia: l’antica abbazia del Goleto, che fu anch’essa danneggiata dal terremoto del 1980. In alto una frase del poeta Ungaretti per indicare che il danno maggiore che provocò il sisma,

      CONTINUA A LEGGERE
    • Intervista a Natale Nastro

      Intervista a Natale Nastro1

      Il seguente racconto parte da un’intervista, fino ad arrivare ad un flashback del protagonista che racconta, attimo per attimo, senza escludere nessun particolare, i momenti attorno alla tragedia del terremoto dell’80 in Irpinia.   L’intervista inizia con il giornalista che va in giro per il paese di Lioni, chiedendo alla gente di raccontargli di quel

      CONTINUA A LEGGERE
    • Irpinia terra nuova – 1980/2020 – A quarant’anni dal terremoto (documentario)

      Irpinia terra nuova – 1980/2020 – A quarant’anni dal terremoto (documentario)1

      A quarant’anni dal grande sisma che sconvolse l’Irpinia e l’Italia intera le telecamere di RaiTre, per la trasmissione Geo, ritornano sui luoghi della tragedia, in particolare su Conza della Campania, Sant’Angelo dei Lombardi e Lioni,  per raccogliere testimonianze, storie e aneddoti dei superstiti, ora uomini/donne adulti ma che all’epoca dei fatti erano bambini spaventati, salvati

      CONTINUA A LEGGERE
    • Saluti del sindaco di Teora – Stefano Farina –

      Saluti del sindaco di Teora – Stefano Farina –0

      Come in tutte le cose della vita, bisogna trovare lo stimolo giusto per realizzarle. Ecco perché, ritenendo più che positiva l’iniziativa dell’Istituto Comprensivo “Nino Iannaccone” di pubblicare un giornalino e fortemente stimolato dall’argomento del sisma, ho accettato con piacere di dare il mio contributo. Ero all’epoca nel pieno della fase adolescenziale e fino a quel

      CONTINUA A LEGGERE
    • Teora: la catastrofe di un minuto e 30

      Teora: la catastrofe di un minuto e 300

      A quarant’anni dal terremoto che ha colpito fortemente tutta l’Irpinia con epicentro a Sella di Conza della Campania, magnitudo 7.1 della scala Richter, Teora, insieme ad altri paesi più vicini, ha sfiorato la tragedia. Noi alunni della classe quinta primaria sezione A del plesso di Teora (IC Lioni) abbiamo voluto ricordare Il 23 NOVEMBRE 1980

      CONTINUA A LEGGERE
    • Testimonianza di Luigi D’Angelis

      Testimonianza di Luigi D’Angelis0

      Domenica 23 novembre 1980 era insolitamente una giornata soleggiata, quasi primaverile, tanto che trascorsi il pomeriggio a giocare a calcio con i miei amici con una maglietta a maniche corte. Quella giornata luminosa e piacevole, fino alle 19:30, la ricordo come se fosse l’altro ieri e mai avrei immaginato quello che sarebbe accaduto dopo quell’ora

      CONTINUA A LEGGERE