728 x 90

Mio padre, una persona miracolata

Mio padre, una persona miracolata

Il sisma di 40 anni fa: cosa resta di quel giorno

Un giorno ho chiesto a mio padre di rilasciarmi la sua testimonianza sul terremoto del 1980. All’epoca aveva 13 anni. Quel giorno si trovava nel seminario di Sant’Angelo dei Lombardi, vicino alla cattedrale, insieme al prete del paese e ad altri suoi coetanei.

Quando la terra iniziò a tremare e i mobili a muoversi, non sapendo cosa stesse succedendo, si rivolse  al prete per chiedere spiegazioni, ma costui urlò dicendo che dovevano al più presto trovare un luogo sicuro dove ripararsi.

In pochi secondi tutte le case crollarono, compreso il seminario, che fu rovinosamente distrutto, ad eccezione del portale che fortunatamente rimase in piedi.

L’accaduto non trovava spiegazioni in mio padre, allora il prete gli disse che si trattava di un terremoto. Questo evento gli procurò così tanta paura e terrore che mio padre si immobilizzò e non volle  allontanarsi dal braccio del prete per sentirsi al sicuro.

Dopo la prima scossa tutti uscirono nella piazzetta davanti alla chiesa, ma all’improvviso giunse una seconda scossa, che fece crollare il campanile della chiesa, circondando di macerie le persone che si erano riversate in strada.

Spostarono le macerie sotto l’arco del campanile; lì riuscirono a trovare via libera, giungendo in un prato poco lontano dal paese.

Accesero il fuoco per riscaldarsi e ogni volta che la terra tremava, impaurito, mio padre stringeva tra le mani l’erba del prato, senza trovare un punto fermo.

Trascorsa la notte, alle prime luci dell’alba, giunsero i suoi genitori da Monteverde, dove il terremoto era stato lieve. Essi, meravigliati della catastrofe accaduta, portarono mio padre a Monteverde.

Da questo evento, mio padre, rimase traumatizzato, a tal punto da non riuscire a dormire per alcuni mesi.

Potrei definire mio padre una persona miracolata, infatti, è qui accanto a me a raccontarmi il terremoto.

C.P.D.L._classe 1C sec. primo grado Lioni

Viviana Miele
ADMINISTRATOR
PROFILO

Articoli Correlati

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *